HOME
UNIVERSITA' degli STUDI di PADOVA
RLS di ATENEO
LEGGI e NORME
SITI della SICUREZZA e della SALUTE



            Pericoli e Fattori di Rischio

Rischio Meccanico



Leggi
                                     
Il testo unico sulla sicurezza D. Lgs. 81/08 aggiornato dal D. Lgs.106/09
Direttiva macchine D. Lgs. N. 17/2010


Campo di Applicazione

  • Macchine
  • Attrezzature intercambiabili
  • Componenti di sicurezza
  • Accessori di sollevamento - Nuovo
  • Catene, funi, cinghie - Nuovo
  • Dispositivi amovibili trasmissione meccanica - Nuovo
  • Quasi macchine - Nuovo


Definizione di macchina

Insieme di pezzi o di organi, di cui almeno uno mobile, collegati tra di loro, anche mediante attuatori, con circuiti di comando o di potenza o altri sistemi di collegamento, connessi solidamente per una applicazione ben determinata, segnatamente per la trasformazione, il trattamento, lo spostamento o il condizionamento di materiali.

Insieme di macchine e apparecchi che sono disposti e comandati in modo da avere un funzionamento solidale.

Attrezzature intercambiabili, commercializzate per essere montate su macchine o serie di macchine diverse, che modificano la funzione di una macchina, nei limiti in cui tali attrezzature non siano pezzi di ricambio o utensili.



Campo di Applicazione - Quasi Macchina

Esempi:

  •  Elettrovalvola
  •  Riduttore
  •  Motoriduttore
  •  Azionamento pneumatico: cilindro pneumatico
  •  Azionamento idraulico: cilindro idraulico
  •  Monoblocco idraulico (centralina)
  •  Motore elettrico
  •  Motore a scoppio
  •  Motori idraulici (turbina ad acqua-vapore)
  •  Motori pneumatici
  •  Motori atmosferici (pale eoliche)

 Fabbricante
  • Persona fisica o giuridica che progetta e/o realizza.
  • E’ responsabile della conformitā della macchina o della quasi-macchina al presente decreto.
  • Immette la macchina o la quasi-macchina sul mercato con il suo nome o il suo marchio ovvero per uso personale.
  • In assenza del vero fabbricante, č considerato tale la persona fisica o giuridicache immette sul mercato o mette in servizio una macchina o una quasi-macchina rientrante nel presente decreto.

Mandatario

Qualsiasi persona fisica o giuridica stabilita all’interno della Comunitā che abbia ricevuto mandato scritto dal fabbricante per eseguire a suo nome, in toto o in parte, gli obblighi e le formalitā previste dal D. Lgs. n. 17/2010




Riferimenti normativi


D.Lgs n. 81/2008
Testo coordinato con il D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106


DECRETO LEGISLATIVO 27 gennaio 2010 , n. 17 - Nuova Direttiva Macchine.
Attuazione della direttiva 2006/42/CE, relativa alle macchine e che modifica la direttiva 95/16/CE relativa agli
ascensori. (GU n. 41 del 19-2-2010)


Direttiva macchine 2006/42/CE

Guida all'applicazione della direttiva macchine 2006/42/CE


Home     pagina iniziale     pagina precedente   pagina successiva

RLS Universitā degli Studi di Padova
Sede: Via Marzolo 3/A- 35131 Padova - email: rls@unipd.it  
Informativa